One Show Interactive 9

Le nuove forme di pubblicità interattiva sono bel lontani dal semplice concetto di banner e finestre pop-up. One Show Interactive 9: Advertising’s Best Interactive and New Media raccoglie le migliori opere dei vincitori dell’edizione internazionale del 2006 del contest “One Show Interactive Awards“, il concorso internazionale più prestigioso orientato ai nuovi mezzi e la pubblicità online che ogni anno assegna le matite dell’oro, argento e bronzo ai migliori lavori di oltre 33 paesi.

Con più di 1.200 immagini in quadricomia, One Show Interactive 9 è una fonte di ispiazione e riferimento indispensabile per i creativi e produttori; inestimabile strumento di apprendimento per studenti e chiunque si avvicini ai nuovi media. Le categorie coperte includono: migliori siti interattivi, pubblicità banner, giochi e molto altro.

L’edizione 2007 è caratterizzata da numerose interviste ai progettisti e anche dall’inclusione di molte nuove categorie quali “Viral and Email” e “Online Mini Movies” che riflettono lo sviluppo dell’industria in questi nuovi campi.

286 Pagine a colori, lingua inglese.

  • ISBN-10: 0929837304
  • ISBN-13: 978-0929837307

Creativity 35

Verso la fine degli anni ’40, un giovane uomo di nome Don Barron fondò Art Direction, un magazine che ben presto divenne una guida autorevole del settore advertising & design industry fino agli anni ’50. L’obiettivo di Barron era quello di contribuire a migliorare il livello qualitativo dei professionisti della Grande Mela, ma anche in tutto il resto degli States e nel mondo.

Un fattore importante in questo sforzo era rappresentato della pubblicazione dell’annual The Creativity Annual, un libro gran formato che onora gli eccezionali lavori fatti ogni anno.

Da oltre 26 anni, ogni anno i migliori lavori vengono selezionati all’interno di questo concorso di idee e successivamente presentati nel volume Creativity Annual.

Creativity 35 contiene i lavori più creativi ed innovativi provenienti da tutto il mondo. Oltre 1.000 fotografie e ilustrazioni a colori coprono così molteplici categorie della grafica: pubblicità consumer, calendari, annual reports, brochures, cataloghi, calendari, marchi e logotypes, carta intestata e buste, manuali di corporate identity, direct mail, poster, affiches, book jackets, t-shirts, illustrazione, editorial design, magazine covers; servizi pubblici, TV commerciale, video, web design, CD/DVD/Video packaging e molti altri…

I creativi professionisti che cercano ispirazione, o chiunque abbia interesse nel design grafico di qualità, troveranno Creativity 35 una risorsa inestimabile.

400 pagine, lingua inlgese.

 

Creativity 34

Verso la fine degli anni ’40, un giovane uomo di nome Don Barron fondò Art Direction, un magazine che ben presto divenne una guida autorevole del settore advertising & design industry fino agli anni ’50. L’obiettivo di Barron era quello di contribuire a migliorare il livello qualitativo dei professionisti della Grande Mela, ma anche in tutto il resto degli States e nel mondo.

Un fattore importante in questo sforzo era rappresentato della pubblicazione dell’annual The Creativity Annual, un libro gran formato che onora gli eccezionali lavori fatti ogni anno.

Da oltre 26 anni, ogni anno i migliori lavori vengono selezionati all’interno di questo concorso di idee e successivamente presentati nel volume Creativity Annual.

Creativity 34 contiene i lavori più creativi ed innovativi provenienti da tutto il mondo. In particolare in questo volume vedrete il lavoro dalle più famose agenzie di New York, Londra e Seoul ed altri centri di pubblicità nel resto del mondo. Inoltre, sono rappresentati i lavori dalle piccole agenzie altamente creative, da Bangkok a Birmingham, da Charleston e a Copenhaghen.

La creatività è uno stato della mente e l’eccellenza è ben evidente in Creativity 34, non importa da quale luogo o nazione proviene.

Oltre 1.000 fotografie e ilustrazioni a colori coprono così molteplici categorie della grafica: pubblicità consumer, calendari, annual reports, brochures, cataloghi, calendari, marchi e logotypes, carta intestata e buste, manuali di corporate identity, direct mail, poster, affiches, book jackets, t-shirts, illustrazione, editorial design, magazine covers; servizi pubblici, TV commerciale, video, web design, CD/DVD/Video packaging e molti altri…

I creativi professionisti che cercano ispirazione, o chiunque abbia interesse nel design grafico di qualità, troveranno Creativity 34 una risorsa inestimabile.

400 pagine, lingua inlgese.

 

Creativity 33

Verso la fine degli anni ’40, un giovane uomo di nome Don Barron fondò Art Direction, un magazine che ben presto divenne una guida autorevole del settore advertising & design industry fino agli anni ’50.

L’obiettivo di Barron era quello di contribuire a migliorare il livello qualitativo dei professionisti della Grande Mela, ma anche in tutto il resto degli States e nel mondo.

Un fattore importante in questo sforzo era rappresentato della pubblicazione dell’annual The Creativity Annual, un libro gran formato che onora gli eccezionali lavori fatti ogni anno.

Da oltre 25 anni, ogni anno i migliori lavori vengono selezionati all’interno di questo concorso di idee e successivamente presentati nel volume Creativity Annual.

Questa edizione, giunta alla numero 33, contiene i lavori più creativi ed innovativi provenienti da ben 40 stati e 33 paesi del mondo. 500 firme illustri coprono così molteplici categorie della grafica: pubblicità consumer, calendari, annual reports, brochures, cataloghi, calendari, marchi e logotypes, carta intestata e buste, manuali di corporate identity, direct mail, poster, affiches, book jackets, t-shirts, illustrazione,  editorial design, magazine covers;  servizi pubblici, TV commerciale, video, web design, CD/DVD/Video packaging e molti altri…

Ricordiamo che soltanto il 20% dei lavori di design presentati viene scelto per la pubblicazione e solo il 2% riceve un riconoscimento. Una fonte unica di inspirazione.

400 pagine, lingua inlgese.







Epica 17: Europe’s Best Advertising

La diciassettesima edizione annuale di Epica Book raccoglie i più innovativi progetti di advertising presentati durante la passata edizione della pluripremiata competizione europea Epica, giudicati da 30 giornalisti di fama internazionale.

Sono oltre 800 i progetti onorati da questa competizione, provenienti dalla stampa, dalle pubblicazioni, siti Internet, organizzazioni di direct marketing e packaging design. I vincitori sono stati disegnati tra oltre 6.000 entrie presentate da ben 700 tra le migliori agenzie europee di advertising, fotografi e case di produzione di 39 paesi. Ogni di questi è stato giudicato in base all’originalità dell’idea creativa e della qualità di esecuzione.

La diciassettesima edizione annuale di Epica è caratterizza da più di 1.000 immagini a colori, testi in lingua inglese, con un indice completo dei team creativi di ogni entry. Il volume si dimostra un vero “who’s who” dei migliori talenti europei.

INDICE DEI CONTENUTI:

INTRODUCTION AUTOMOTIVE
Foreword by John Pallant 5 Automobiles 194
2003 Winners 6 Automotive & Accessories 218
The Jury 8 BUSINESS TO BUSINESS
Annual Report 10 Office Equipment 226
EPICA D’OR 2003 Business Services 230
“Play to Win” 12 Industrial & Agricultural 240
“Designed for Impact” 14 FASHION
FOOD & DRINK Clothing & Fabrics 246
Food 16 Footwear & Accessories 256
Confectionery & Snacks 26 MISCELLANEOUS
Dairy Products 34 Media 266
Alcoholic Drinks A 42 Recreation & Leisure 284
Alcoholic Drinks B 46 TECHNIQUES
Non-Alcoholic Drinks 54 Advertising Photography 300
CONSUMER SERVICES Media Innovation 308
Transport & Tourism 68 Direct Marketing 318
Retail Services 80 Publications 330
Financial Services 94 Packaging Design 338
Public Interest 106 Illustration & Graphics 348
Communication Service 142 INTERACTIVE
THE HOME Internet sites 354
Homes & Appliances 154 Online Ads 366
Household Maintenance 162 Online Films 369
Audiovisual & Accessories 170 Integrated Campaigns 374
HEALTH & BEAUTY    
Toiletries & Health Care 176    
Beauty Products 186    
Prescription & Services 190    







Black Book Photography 2004

Black Book Photography 2004: un volume incomparabile ed originale che celebra 35 anni di talento fotografico commerciale. Il libro illustra i capolavori dei migliori fotografi pubblicitari, fedeli riproduzioni a colori provenienti da tutto il mondo, in alta qualità.

Questo annual che ogni anno vende ben 23.000 copie in tutto il mondo è da tutti considerato un must, contenente il lavoro di oltre 19.000 professionisti: art director, creative director e designer.
 
L’edizione 2004 è destinata specificamente per soddisfare le esigenze dei professionisti che lavorano nei vari campi della fotografia pubblicitaria: illustrazione, design, creative studio service in advertising e corporate community.

Il libro è organizzato in sezioni che facilitano gli utenti nella ricerca delle risorsa creativita in pochi secondi. 

Ted Rubin, presidente della Black Book, ha affermato “Siamo molto eccitati per questo nuovo libro che darà un’ampia visibilità a tutte le comunità di pubblicitari. Siamo di estremamente sicuri del successo di questo volume, assolutamente necessario per tutti coloro che lavorano nell’ambito dell’industria creativa.”

Apparire tra le pagine di questo libro significa essere visti da tutti i creativi che contanto, una tappa davvero importante.

Creativity 32

Verso la fine degli anni ’40, un giovane uomo di nome Don Barron fondò Art Direction, un magazine che ben presto divenne una guida autorevole del settore advertising & design industry fino agli anni ’50.

L’obiettivo di Barron era quello di contribuire a migliorare il livello qualitativo dei professionisti della Grande Mela, ma anche in tutto il resto degli States e nel mondo.

Un fattore importante in questo sforzo era rappresentato della pubblicazione dell’annual The Creativity Annual, un libro gran formato che onora gli eccezionali lavori fatti ogni anno.

Da oltre 25 anni, ogni anno i migliori lavori vengono selezionati all’interno di questo concorso di idee e successivamente presentati nel volume Creativity Annual.

Questa edizione, giunta alla numero 32, contiene i lavori più creativi ed innovativi provenienti da oltre 35 stati del mondo, coprendo così 40 categorie: pubblicità consumer, calendari, annual reports, direct mail, poster, affiches, book jackets, t-shirts, illustrazione, manualistica, TV commerciale, video, web design, CD packaging e molti altri…

Ricordiamo che soltanto il 20% dei lavori di design presentati viene scelto per la pubblicazione e solo il 2% riceve un riconoscimento.
Una fonte unica di inspirazione.

400 pagine, 7.500 lavori, più di 1.400 illustrazioni a colori.



Advertising Annual 2003

Graphis Advertising Annual 2003 è la più completa guida all’advertising mondiale. Sono oltre 300 i messaggi pubblicitari e le idee comunicative, selezionati tra migliaia in lizza, rappresentano il meglio del lavoro di un anno appena concluso, riprodotti in questo volume ben impaginato.

Organizzato intelligentemente per categorie commerciali, come automobilismo, comunicazione, eventi e servizi pubblici, gli art director, account manager e graphic designer troveranno questo volume un riferimento inestimabile e easy-to-use.

Advertising Annual 2003 è uno dei volumi più ambiti dai pubblicitari che fanno di quell’angolo nero nella libreria una vera e propria enciclopedia dell’advertising mondiale.

British Design & Art Director 2002

L’annual di British Design & Art Direction è la vetrina dei migliori progetti pubblicitari e di design realizzati durante un anno.

D&A Annual 2002 raccoglie 646 messaggi pubblicitari (poster) raccolti per titolpogia: del mondo della stampa e della televisione al mondo cinematografo, progetti interattivi, brand, design architettonico ed, inoltre, l’ambito della fotografia, illustrazione, animazione, tipografia e la scrittura. 

Gigantesco, nero e inequivocabilmente britannico questo annuario atteso con impazienza è la valutazione indiscussa del livello dei creativi inglesi.

D&A Annual 2002 è rinomato per le sue idee audaci e progressive, degne di una reputazione universale per scuotere la terra con nuove tendenze pubblicitarie e direttive di marketing.

Un annuario indispensabile per creativi e per chi è chi opera nel mondo di comunicazione.

Disegnato da Mother e Esterson Lackersteen, pubblicato da D&AD.

Un bellissimo volume di grande formato (28×32 cm) con stampa a rilievo in oro e box rigido, 492 pagine e oltre 2.500 illustrazioni a colori.

British Design & Art Director 2001

Gigantesco, bronzeo e inequivocabilmente britannico questo annuario atteso con impazienza è la valutazione indiscussa del livello dei creativi inglesi. La 39° edizione riesce a superare anche le aspettative più esigenti.

Scelti tra migliaia, i lavori pubblicati rappresentano il meglio della pubblicità britannica, editoriale, progettazione grafica, radio, televisione, cinema e campagne multimediali.

Mai timoroso di agitare la giungla creativa, British Design & Art Direction 2001 è rinomato per le sue idee audaci e progressive, degne di una reputazione universale per scuotere la terra con nuove tendenze pubblicitarie e direttive di marketing.
Un annuario indispensabile per creativi e per chi è chi oera nel mondo di comunicazione.

656 pagine, copertina in tessuto giallo, 2.000 illustrazioni a colori.